- Redazione

Ravenna. Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna si interroga sui nuovi lampioni di piazza Kennedy, montati quattro mesi fa (a suo dire), mai in funzione ed ora improvvisamente smontati senza alcuna spiegazione né informazione dell’amministrazione comunale “l’assessore ai lavori pubblici Fagnani, a fronte della notizia da me data ieri alla stampa, ha dato ad un quotidiano locale la seguente “rassicurazione”, pubblicata oggi” così interviene Alvaro Ancisi che riposta anche delle dichiarazioni dello stesso assesore Roberto Fagnani Entro mercoledì prossimo i lampioni smontati torneranno. La loro rimozione è stata necessaria perché la ditta che ha vinto l’ appalto, la Cbr, si era resa conto che non tutti i modelli di lampione arrivati a Ravenna erano perfettamente uguali e conformi ai modelli ordinati. È toccato a loro quindi rimediare all’ errore e nei prossimi giorni la piazza avrà i suoi lampioni”.  Le domande di Ancisi a cui chiede risposta nel prossimo Consiglio Comunale di venerdì sono “perché l’amministrazione comunale, prodiga di una decina di comunicati stampa giornalieri, non ha dato informazione alla cittadinanza della rimozione dei lampioni, fornendo le necessarie spiegazioni, sul perché questi siano stati rimossi, se ci siano costi aggiuntivi e perché ci siano voluti tre mesi per accorgersene”. Vedremo come finirà in Consiglio Comunale.