- Redazione

A Giorgio Ercolani l’abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario in Chirurgia Generale. “Nominato, appena un anno fa ,direttore dell’Unita” Operativa di terapie e chirurgia e terapie oncologiche avanzate all’ Ospedale Morgagni Pierantoni di Forli, il forlivese professor Giorgio Ercolani ha ottenuto proprio in questi giorni, l’ abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario in Chirurgia Generale. Gia’ professore associato presso il Dipartimento di Scienze Mediche e Chirurgiche dell’ Universita’ degli Studi di Bologna, e’ autore e co-autore di più di 540 pubblicazioni suddivise in 221 “Capitoli di Libro”, 240 “Lavori a stampa” pubblicati su riviste nazionali ed internazionali di cui 210 indicizzate su “PubMed” (H-Index: 36), e più di 190 pubblicazioni di relazioni ed abstract selezionati a Congressi Nazionali e Internazionali, per la maggior parte dedicati alla Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica ed al Trapianto di Fegato. 

“I risultati delle ricerche sono ottimi in termini di qualità e originalità – riporta il giudizio della commissione per l’abilitazione scientifica nazionale -. Si ritiene pertanto che il candidato presenti complessivamente titoli e pubblicazioni tali da dimostrare una posizione meritatamente riconosciuta nel panorama della ricerca come emerge dai significativi risultati ottenuti… La qualità della produzione scientifica, atteso il carattere innovativo e l’originalità della stessa, tale da contribuire in modo significativo al progresso dei temi di ricerca affrontati, viene giudicata complessivamente elevata in relazione al settore concorsuale, con picchi di eccellenza.”

IL CURRICULUM – Il professor Ercolani ottenuto il diploma di specialista in chirurgia generale, con il voto di 70/70 e lode, il 9 novembre 1999, presso l’Università degli Studi di Bologna, discutendo una tesi su “Possibilità,limiti e prospettive della chirurgia delle metastasi epatiche colo-rettali”. Ha ottenuto quindi il Dottorato di Ricerca in Patologia Epatobiliopancreatica nel 2004, presso l’Università degli Studi di Siena, discutendo una tesi su “Evaluation of clinical-biological markers and clinical-pathological features of cholangiocarcinomas”. Ha svolto ed ottenuto nel 2014 il Master Universitario di II livello in “Chirurgia robotica avanzata epato-pancreatica e trapiantologia”. Fino al 2016 era in organico alla prestigiosa équipe dell’Unità operativa di Chirurgia generale e dei trapianti del Policlinico Sant’Orsola di Bologna, diretta da Antonio Daniele Pinna e ora e’ direttore della Unita’ Operativa di Chirurgia e Terapie Oncologiche Avanzate e di Chirurgia Generale, Gastroenterologia e mininvasiva presso l’ ospedale di Forli’.

IL COMMENTO DI ZOFFOLI – “Chi, come me, conosce il Professor Giorgio Ercolani, non aveva certo bisogno di questa ulteriore buona notizia per convincersi della qualità eccezionale del suo profilo professionale – afferma Paolo Zoffoli, presidente della Commissione IV Politiche per la salute e politiche sociali -. L’Abilitazione Scientifica Nazionale a Professore Ordinario in Chirurgia Generale, è una ulteriore grande opportunità per la Sanità Romagnola. La storia, la qualità, le dimensioni e la nuova organizzazione, in una parola il “Progetto” della Ausl unica della Romagna, può e deve diventare una grande opportunità non solo per i cittadini, ma anche per fare sì che Professionisti giovani e di sicuro valore come il professor Ercolani, vogliano scegliere la nostra Ausl come opportunità professionale e scientifica di grande potenzialità. Non dimentico, inoltre, che questa nomina può aprire le porte all’Università nella nostra Sanità. Complimenti, Professore, le rinnovo di cuore il “Buon Lavoro” che le ho augurato al suo arrivo un anno fa”.