- Redazione

C’è un mondo là fuori che sta solo aspettando di essere esplorato. Per farlo, anche quest’anno, la Regione Emilia-Romagna organizza quattro domeniche alla scoperta della campagna e dei suoi tesori: persone, natura e tradizioni che la rendono un luogo-patrimonio comune.

Domenica 21 e 28 maggio e domenica 4 e 11 giugno oltre 150 realtà della nostra regione tra fattorie e musei, apriranno le porte a famiglie, curiosi ed amanti della natura desiderosi di sperimentare per un giorno la vita in campagna e di conoscere luoghi e produzioni locali.

Per vivere un’esperienza nel cuore della tradizione, è offerta l’opportunità di visitare aziende in un percorso tra antichi sapori e genuina familiarità, ricordando i tempi per essere così guidati nel viaggio attraverso la storia e la cultura del vino e dei luoghi.

Gli imprenditori agricoli delle fattorie didattiche di Rimini offrono occasioni per conoscere la realtà viva dell’azienda agricola e dell’ambiente contadino. Tra le attività più praticate in fattoria ci sono la vendemmia, la raccolta delle olive e la produzione di pane. L’animazione didattica in fattoria a Rimini è una realtà in costante crescita, una rete di aziende attrezzate anche per accogliere scolaresche, gruppi, famiglie e tutti coloro che sono interessati a scoprire il mondo rurale di Rimini.

Nelle fattorie aderenti potete acquistare tanti prodotti genuini direttamente da chi li fa. Un modo virtuoso di fare la spesa che accorcia i passaggi intermedi tra consumatore e produttore e che garantisce alimenti genuini e a chilometro zero.

Potrete inoltre imparare a fare il pane con le vostre mani, prendervi cura degli animali della fattoria, scoprire giochi e mestieri di una volta, fare prove e passeggiate a cavallo. Queste e tante altre sono le attività di Fattorie Aperte rivolte ai bambini e famiglie, per imparare divertendosi.

Una scampagnata in fattoria l’occasione per ritrovare la genuinità degli alimenti e della vita agricola, conoscere i produttori.

Un assaggio del mondo contadino non può che concludersi con un pasto o una sosta per dissetarsi un po’. Prima di prendere l’autostrada per fare ritorno a casa, potete fermarvi presso il bar ristorante Nord Cafè, situato a Rimini Nord, vicino al casello uscita Rimini Nord, dove potete degustare tanti piatti tipici romagnoli e bibite fresche.