- Redazione

Ravenna. Burattini alla Riscossa entra nel vivo: dopo il successo delle anteprime a Casalborsetti, la rassegna è approdata in città lo scorso lunedì, ai Giardini Speyer di Ravenna, dove nell’ambito dell’iniziativa CeniAmo il Mondo a cura di CittAttiva, una platea gremita e partecipe ha assistito allo spettacolo dei burattini di Massimiliano Venturi. Il programma invita ora il pubblico a Fornace Zarattini, presso il giardino di Valtorto, location che ha decretato la crescita ed il successo in questi anni della rassegna itinerante, giunta all’undicesima edizione consecutiva.

Il primo dei quattro appuntamenti all’Arena Estiva presso le ex scuole di via Faentina vedrà in scena uno spettacolo unico nel suo genere, che da anni incanta il pubblico di tutta Italia ed Europa con poesia e comicità. Si tratta de Il Sogno, presentato da Gambeinspalla Teatro: un carretto d’altri tempi, uno strano attore, mimo, clown, mostrerà il suo mondo attraverso un viaggio dal sapore antico, confuso tra sogno e realtà, romanticismo e comicità. Sospeso nel tempo, il pubblico si troverà cullato con il naso all’insù ad ammirare bolle di sapone quasi fossero anime volanti, che si trasformano da piccole a grandi, poi giganti, con mille riflessi colorati e piene di fumo; fino al culmine dell’incanto, quando un tripudio di bolle avvolgerà palco e platea in un volo libero. ‘Uno spettacolo per tutte le età’, nelle parole dell’autore ed interprete Eros Goni, ‘e per tutti gli intenditori di sogni’. Uno lavoro che si pone al confine del teatro di figura, e che si inserisce nel cartellone della rassegna arricchendone il programma come punto d’eccellenza, e dilatandone il confine di genere teatrale.
Il Centro Culturale Valtorto, in via Faentina 216, è a pochi minuti dal centro della città, al quale è collegato con pista ciclabile. L’ampia area esterna, ricca di verde e dotata di tutti i servizi, costituisce una collocazione ideale per gli spettacoli di burattini, e per fuggire in pochi minuti nelle calde serate estive dall’afa cittadina. In caso di maltempo gli spettacoli avranno comunque luogo, nella sala interna. L’appuntamento è dunque per giovedì 13 luglio a partire dalle ore 21:15.
Il programma della rassegna proseguirà già dal giorno successivo, venerdì 14, con una nuova tappa a Casalborsetti, presso il Bagno Coya Beach (via delle Gardenie 27); a partire dalle ore 21:00 il protagonista della serata sarà Andrea Marchi, in arte Andro, della compagnia Atuttotondo Spettacoli, che presenterà lo spettacolo Le Peripezie Alchemiche: un lavoro sorprendente, coinvolgente ed imprevedibile dove si avvicendano sulla scena gags comiche, giocoleria, trampoli, fachirismo, palloncini, pupazzi e vere e proprie pozioni magiche, secondo una originalissima interpretazione che lascierà a bocca aperta il pubbblico di tutte le età.
Entrambi gli spettacoli sono ad ingresso gratuito, e adatti a tutti a partire dai 3 anni di età. La rassegna è realizzata con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna, e con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna. La programmazione proseguirà lunedì 17 alle ore 21, in Piazza del Popolo a Ravenna con Fagiolino e il Castello Incantato, presentato da I Burattini di Mattia Zecchi. Il programma completo è on-line sul sito www.burattini.info, dove è possibile iscriversi alla newsletter per ricevere tutti gli aggiorinamenti. Infoline: +39 349 0807587 e mail@burattini.info.