- Redazione

Rimini. Chiesto da parte della procura di Rimini il rinvio a giudizio per la maestra Loredana Pacassoni, accusata di maltrattamenti nei confronti dei bambini nella scuola d’infanzia “Il Delfino”. L’udienza preliminare è stata fissata all’8 novembre e vedrà la costituzione delle partici civili ben 27 coppie di genitori, tutti difesi dall’avvocato Alessandro Patrillo.
La maestra di 62 anni è stata arrestata nell’aprile del 2016 dopo un’indagine del sostituto procuratore Davide Ercolani e dei carabinieri di Rimini, indagine dove erano stati visionati anche video di telecamere nascoste in aula. Nei quali sono stati documentati schiaffoni e spinte. Pare che il Comune di Rimini si voglia istituire parte civile, poiché essendo l’istituto pubblico verrà implicato nel processo.