- Redazione

Da decenni ormai noi donne siamo sottoposte alla tortura della ceretta, una pratica alla quale non possiamo sottrarci, tra cera calda, strisce depilatorie e rasoi, rimuovere i peli è un vero e proprio inferno.
Negli ultimi anni è giunto un salvatore a liberarci da tutte le pene della depilazione, uno strumento che la permette senza alcun dolore e senza costi da sceicchi, infatti i prezzi sono uguali o poco superiore alla comunissima ceretta.

L’epilatore laser è uno strumento che permette la rimozione dei peli superflui su viso e corpo, attraverso apparecchiature che agiscono sul bulbo pilifero.
La procedura è sicura e consente di eliminare la peluria per un lungo periodo di tempo, il laser emette un fascio di luce che riscalda il fusto del pelo e la sua radice, provocando un progressivo assottigliamento nel corso delle sedute, rallentandone la crescita e rendendola invisibile ad occhio nudo.

Per ottenere un risultato definitivo occorre un po’ di tempo, come già detto antecedentemente, infatti gli appuntamenti sono programmanti con cadenza mensile o bimestrale; per ottenere risultati concreti nel viso si richiedono circa 4-6 sedute, mentre per le zone più ampie come braccia e gambe sono richieste dalle 5 alle 10 sedute; i risultati sono duraturi ma si consigliano delle sedute di mantenimento annuale o semestrale.

L’acquisto dell’epilatore laser è possibile con poche centinaia di euro, con prezzo che varia da 250 a 600€ e ha una vita basato sull’utilizzo medio di una persona (qui per acquistare).
Nel caso si valutasse inutile o superfluo l’acquisto nella zona sono presenti molti centri specializzati, come il centro Jean Claude estetica a Cesena, il centro estetica In primo piano di Forlì e a Ravenna il centro Bios.

Un importante strumento che consente di essere libere dalle pene della depilazioni con i conseguenti arrossamenti, ma belle e libere come sempre.