- Redazione

Cesena. Si chiama “Crescere a Piccoli Passi” la nuova associazione di volontari nata tra gli ospedali di Cesena e Forlì e composta da quaranta famiglie tutte unite dall’esperienza di avere avuto i figli nati prematuri e curati presso la Terapia Intensiva Neonatale di Cesena e la Neonatologia di Forlì. “Nelle terre di Romagna – dice il dottor Marcello Stella, direttore di pediatria e terapia intensiva neonatale e pediatrica di Cesena – nascono mediamente novemila bambini all’anno. Di questi uno su dieci è prematuro e uno su cento grande prematuro, al di sotto di un chilo e mezzo di peso corporeo. Il piccolo ha bisogno di cure che vanno dalla semplice osservazioni e terapie più complesse. A questo deve essere unito l’apporto della famiglia, in particolare della madre che diventa determinante come le cure , ricordo che la permanenza ospedaliera è mediamente di cinquanta, sessanta giorni”. “E’ per aiutare le madri e ovviamente anche i padri – dice la presidente dell’associazione Alice Gazzoni – che, in base ad analoghe iniziative di altri ospedali, abbiamo deciso di fondare questa associazione anche qui nelle nostre zone. Portiamo le nostre esperienze di genitori di prematuri e aiutiamo i nuovi genitori. Nello stesso tempo ci adoperiamo per raccogliere fondi per acquistare nuovi strumenti di cura per i piccoli”. “Non posso fare altro che lodare questa iniziativa di cui io stesso sono uno dei sette  consiglieri – afferma il dottor Augusto Biasini, ex primario del reparto di terapia intensiva neonatale di Cesena, da lui fondato – in quanto il contributo dei genitori nella cura dei nati prematuri riveste una funzione primaria. Noi medici possiamo fare molto, ma la madre all’inizio si trova sola di fronte ad una situazione che non può controllare. Ecco che entra in funzione l’associazione come contributo determinante alla sua preparazione ad affrontare l’evento inatteso. Studi recenti dimostrano che un buon contributo materno favorisce anche i meccanismi del Dna.”.

Piero Pasini

 

This slideshow requires JavaScript.