- Redazione

Ravenna. Rapina a mano armata attorno alle 15.30 del 16 aprile di lunedì alla Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, in via Sant’Alberto a Ravenna. Un uomo si è presentato all’interno con il volto scoperto ed armato di un taglierino. L’uomo avrebbe avuto una colluttazione con la cassiera, che nello scontro sarebbe stata ferita. Il rapinatore avrebbe poi continuato la rapina, e sarebbe poi uscito dalla banca gettando una valigetta per terra, facendo scattare l’allarme bomba. Via Sant’ Alberto è rimasta chiusa per diverso tempo, per consentire la verifica della valigetta e le operazioni delle Forze dell’ Ordine.