- Redazione

Rimini. Antonino Sucameli di Rimini, oggi martedì 15 maggio presenterà al padiglione indiano del Festival di Cannes il progetto di un film sul santone Osho. Il produttore è un indiano, Subhash Ghai (Mukta Arts di Mumbay), e il regista italiano rimininese devoto di Osho porta ancora il nome affidatogli dal suo maestro a Puna nel 1978, ovvero Lakshen Sucameli, e con questo ha firmato il film, scritto dallo stesso Sucameli, che ha come titolo provvisorio ‘Osho. Lord of the Full Moon’.