- Redazione

Ravenna. Taglio del nastro questa mattina in Darsena per la motonave Stella Polare. Tra i presenti il sindaco Michele de Pascale, l’assessora all’Urbanistica Federica Del Conte e Franco Gardini della Porto Franco srl, che ha ideato e gestirà il servizio. Non appena completate tutte le procedure di certificazione, la motonave comincerà a navigare tra la città e il mare.

La nuova iniziativa rappresenta la realizzazione del primo degli interventi all’interno del progetto “Ravenna in Darsena – il mare in piazza”, candidato dal Comune di Ravenna al cosiddetto bando periferie. Al trasporto passeggeri (anche con bici al seguito) affianca la possibilità di visite guidate, itinerari didattici, servizi di ristorazione.

Il preventivo relativo all’attuazione dell’intervento è di un massimo di 350mila euro e la convenzione fra la presidenza del Consiglio dei ministri e il Comune di Ravenna per l’erogazione delle risorse per la realizzazione del progetto potrà prevedere un contributo statale fino al 50 per cento; il resto della spesa sarà a carico del soggetto privato.

“E’ una delle prime iniziative – commentano il sindaco Michele de Pascale e l’assessora all’Urbanistica Federica Del Conte – con le quali cominciano a concretizzarsi gli interventi del progetto ‘Ravenna in Darsena – il mare in piazza’. Non poteva esserci debutto simbolicamente più bello, dal momento che grazie alla motonave Stella Polare la Darsena e il mare diventano ‘letteralmente’ più vicini. Sarà davvero suggestivo raggiungere Marina di Ravenna e Porto Corsini navigando dalla città, con la possibilità di andare dai lidi alla scoperta delle bellezze naturali del nostro territorio in bicicletta, e viceversa arrivare a Ravenna dal mare.

La stessa presenza di Stella Polare creerà un richiamo ancora maggiore attorno alla Darsena e il servizio sarà sicuramente attrattivo tutto l’anno, grazie alla possibilità di effettuare visite guidate, nonché pranzare e cenare a bordo”.

Per info: www.alchimianavigazione.it