- Redazione

Forlì. Il M5S Forlì ha partecipato al consiglio comunale di oggi con il
braccio listato a lutto, e la bandiera dell’Italia “una forma di protesta silenziosa e pacifica
contro ciò che è successo pochi giorni fa a Roma, dove è stata
impedita la nascita di un legittimo governo che aveva la maggioranza
in parlamento, abbiamo anche esposto la bandiera italiana e la
Costituzione perchè crediamo ancora nelle istituzioni. L’establishment
ha messo dei paletti per impedire la nascita del governo del
cambiamento, ma non pensino di averla vinta, continueremo in modo
pacifico la nostra battaglia politica con ancor più entusiasmo.”così hanno dichiarato i die forlivesi “Non riusciranno a liberarsi di noi perchè è difficile vincere con chi non
si arrende mai” hanno concluso in un comunicato alla stampa.