- Redazione

Firmato l’accordo per l’ “Alternanza scuola-lavoro” tra il 15° Stormo di Cervia e l’Istituto Tecnico Aeronautico di Forlì.
Nella “giornata del merito” sono stati consegnati i diplomi agli studenti meritevoli ed è stato rinnovato l’accordo che dal 2015 vede impegnati 15° Stormo e l’I.T.Aer. di Forlì.
Nella mattinata di venerdì 15 marzo presso l’auditorium dell’Istituto Tecnico Aeronautico di Forlì il Colonnello Diego Sismondini, comandante del 15° Stormo di Cervia e la professoressa Iris Tognon, Dirigente scolastico reggente dell’istituto forlivese, hanno siglato la convenzione “Alternanza scuola-lavoro”. L’accordo, nato nel 2015, prevede dei percorsi di studio-lavoro presso l’aeroporto di Cervia, sede del 15° Stormo, per gli studenti del 4° e 5° anno dell’istituto forlivese al fine di avvicinare il mondo del lavoro aeronautico a quello scolastico. L’accordo è stato siglato nella “Giornata del merito”, in cui le varie autorità presenti hanno consegnato i diplomi agli studenti che nell’anno scolastico 2017-2018 hanno riportato il voto finale di 100/100 e 100 e lode. Presenti anche i membri dell’associazione ONLUS dedicata al Maggiore Pilota cesenate Gabriele Orlandi i quali hanno consegnato due borse di studio a due studenti dell’istituto particolarmente meritevoli. Il Comandante del 15° Stormo nel ricordare l’eccellenza che rappresentava il Maggiore Pilota Gabriele Orlandi sia per l’Aeronautica Militare e che per il territorio romagnolo si è rivolto agli studenti ricordando loro che risultati straordinari non sono altro che il risultato di un’applicazione costante e ripetuta di azioni ordinarie frutto di impegno, dedizione e forza di volontà. Tra le autorità presenti, anche il Sindaco di Forli, Dottor Davide Drei, il quale ha ribadito l’eccellenza che rappresenta l’istituto forlivese a livello nazionale ed ha rivolto un augurio a tutti gli studenti presenti per il proseguo del loro futuro da studenti e cittadini, augurio a cui si sono uniti anche la delegata dirigente dell’UST professoressa Prati e il Tenente Colonnello Luca Zorzan comandante del 2° gruppo manutenzione autoveicoli di Forlì, i quali hanno tenuto a sottolineare ai ragazzi l’importanza di seguire sempre le proprie aspirazioni e passioni con tenacia. L’accordo testimonia una volta di più il legame che stringe l’Aeroporto di Cervia, sede del 15° Stormo e il territorio romagnolo ed anche l’importanza che l’Aeronautica Militare da alla formazione e all’educazione delle nuove generazioni basata non solo su competenze tecniche ma soprattutto su valori come meritocrazia, spirito di sacrificio e passione. Il 15° Stormo dell’Aeronautica Militare garantisce 24 ore su 24, per 365 giorni all’anno, la ricerca ed il soccorso degli equipaggi di volo in difficoltà, nonché concorre ad attività di pubblica utilità quali la ricerca di dispersi in mare o in montagna, il trasporto sanitario d’urgenza di ammalati in pericolo di vita ed il soccorso di traumatizzati gravi. Il livello addestrativo degli equipaggi, le caratteristiche delle macchine in dotazione nonché l’impiego di apparecchiature e tecniche speciali, quali l’utilizzo di visori notturni, fanno spesso dell’Aeronautica Militare l’unica componente in grado di gestire con successo le situazioni di emergenza più complesse grazie, ad esempio, alla capacità d’impiego di giorno, di notte e in condizioni meteo marginali. Dalla sua costituzione ad oggi, gli equipaggi del 15° Stormo hanno salvato circa 7200 persone in pericolo di vita.