- Redazione

Dopo il video del dipswndente Alea che mischiava i rifiuti una dichiarazione congiunta, del Sindaco di Forlì Davide Drei, e dell’Assessore all’Ambiente William Sanzani.

“Un episodio gravissimo per il quale la società Alea Ambiente bene farà ad adottare immediati e seri provvedimenti disciplinari e sanzionatori. Raccomandiamo dunque la massima vigilanza ed il rafforzamento di controlli incrociati affinché la raccolta sia condotta in maniera ineccepibile e non si ripetano simili episodi”.

Così il Sindaco di Forlì Davide Drei e l’Assessore all’Ambiente William Sanzani dopo la segnalazione, da parte di un cittadino, di un video che mostra un operatore dell’azienda ripreso nell’atto di conferire i materiali raccolti in maniera del tutto contraria alle regole del sistema di gestione del porta a porta che si basa sulla separazione delle compomenti del rifiuto.

“Gli obiettivi della raccolta differenziata – proseguono – sono alti e importanti e richiediamo quindi la massima collaborazione da parte ai cittadini, collaborazione che deve essere garantita anche da chi è preposto alla raccolta. Perciò, tolleranza zero verso ogni comportamento scorretto. Ribadiamo pertanto fiducia nella Società e nei suoi provvedimenti e rivolgiamo un ringraziamento ai cittadini che con segnalazioni tempestive contribuiscono a migliorare il servizio nell’interesse di tutta la comunità che sta operando con grande senso di responsabilità”.