- Redazione

Sulla pubblicazione della “classifica” di Altroconsumo che mette sul podio le spiagge di Cervia come le più accoglienti d’Italia, la dichiarazione di Fabio Ceccaroni presidente della Cooperativa Bagnini di Cervia:

“In Italia ci sono settemila chilometri di coste e le spiagge sono centinaia, il pensiero che Cervia sia prima come accoglienza secondo il sondaggio dell’agenzia nazionale Altroconsumo ci riempie di orgoglio. Ringraziamo i nostri turisti per questo giudizio. Siamo consapevoli che i parametri che hanno determinato questa scelta: dalla raccolta differenziata all’offerta della ristorazione, dalla cortesia del gestore, ai servizi per i bambini, (oltre al prezzo), sono la prova che impegno e passione, conditi dalla simpatia che ogni imprenditore balneare di Cervia, in diversi modi, mette nel suo lavoro, non devono mai mancare in questo lavoro.

La Cooperativa bagnini ha, inoltre, sempre cercato di realizzare progetti all’avanguardia, come il wifi su tutte le spiagge in tempi non sospetti, o il progetto “Spiagge sicure”, molto importante, che ha permesso, insieme al Comune di Cervia e agli operatori della città, di eliminare i venditori abusivi sulle spiagge (progetto su cui la Cooperativa ha investito 240 mila euro in 4 anni). Una menzione va anche al salvataggio, sui nostri baywatch la Cooperativa investe un milione di euro all’anno per mantenere altissima la sicurezza del mare. L’obiettivo è di continuare su questa strada per cercare di andare sempre incontro alle esigenze del turista. “